Via il grasso con la carbossiterapia

28 febbraio 2017

Cos’è la carbossiterapia? La carbossiterapia rappresenta un trattamento medico estetico caratterizzato da microiniezioni localizzate di anidride carbonica. Tale applicazione esercita molteplici effetti a seconda delle aree del corpo interessate. La carbossiterapia dona luminosità e tonicità, su viso, collo e decolleté mentre sul corpo rende la pelle più elastica ed in particolare agisce in maniera efficace sull’inestetismo che maggiormente affligge le donne: la cellulite.

carbossiterapia

In che maniera agisce? La carbossiterapia combatte ciò che è la causa della cellulite, la ritenzione idrica, troppo spesso causata dai fisiologici sbalzi ormonali delle donne. L’accumulo di liquidi negli spazi interstiziali, limita i normali scambi metabolici delle cellule che si ritrovano cosi in uno stato di sofferenza. La carbossiterapia agisce principalmente migliorando il microcircolo e rendendo più efficace il sistema linfatico nella rimozione dei liquidi interstiziali, inoltre velocizza il rilascio di ossigeno da parte dei globuli rossi, così i tessuti appariranno rapidamente più ossigenati. Da ciò il miglioramento delle lassità cutanee.

Cosa succede alla nostra pelle? In profondità l’anidride ha un effetto sia lipoclasico, provocando la rottura delle cellule adipose e ne migliorare l’attività del metabolismo liberando i grassi. L’effetto finale sarà un miglioramento del tessuto ed una contemporanea riduzione del grasso sia in numero di cellule adipose sia per svuotamento.

Come si svolge il trattamento? La CO2 viene iniettata nel tessuto sottocutaneo con un ago molto sottile, e diffonde facilmente ed efficacemente nei tessuti adiacenti. La CO2 induce un forte effetto vasodilatatore a livello del microcircolo, aumentando l’afflusso sanguigno nel tessuto adiposo e muscolare. Il trattamento viene eseguito con un dispositivo chiamato CONCERTO. Un sistema brevettato che regola automaticamente il flusso del gas con una iniezione graduale, un massaggio simultaneo, un controllo totale del trattamento per un effetto indolore COMPLETO.

Grasa localizada

Possono farla tutti? La carbossiterapia non ha alcuna controindicazione, può essere eseguita da tutti, il trattamento come tutti i trattamenti di estetica medica risulta fastidioso ma ben tollerato.

Con che frequenza va ripetuto? Le sedute durano 15-20 minuti e si consiglia di eseguire 2 sedute a settimana. Ogni ciclo comprende almeno 10 sedute da ripetere almeno una volta l’anno. E’ inoltre possibile trattare diverse aree contemporaneamente.

Per quali parti del corpo è indicato? E’ indicato per viso collo decolletè mani braccia come trattamento di ringiovanimento in particolare sulle lassità, è indicato sul corpo per contrastare la cellulite eliminandola e curandola, è indicato inoltre  per le adiposità localizzate, per smagliature ancora rosa, ed è infine particolarmente indicato per le occhiaie.

Cosa avviene dopo il trattamento? Subito dopo la carbossiterapia, si ottiene un aumento locale di ossigeno e una riattivazione del metabolismo cellulare. L’effetto stimolante sui fibroblasti provoca un aumento del collagene e dell’elastina. Dopo un ciclo terapeutico, migliora la qualità ed il colore della pelle, aumenta l’elasticità della cute che risulta più tonica e rivitalizzata. La carbossiterapia è un trattamento sicuro, atossico, molto semplice da applicare e non ha effetti secondari, inversi o collaterali indesiderati. Veloce da eseguirsi, facile da ricevere, altamente gratificante nei risultati.

No comments

You must be logged in to post a comment.