Come prendere il sole in sicurezza

24 maggio 2017

L’estate ormai è alle porte: come conciliare la voglia di essere abbronzate a tutti i costi con tutti i rischi che l’esposizione al sole comporta?

Ecco di seguito, in 12 punti, gli interrogativi più frequenti in materia di abbronzatura:


1. AL SOLE SICURI – Cosa posso fare prima di prendere la tintarella per facilitare l’abbronzatura?
«Si possono prendere degli integratori, vitamine e sostanze antiossidanti. Prese, con cautela, un mese prima di esporsi al sole anche durante, ci garantisce una abbronzatura più omogenea e sicura. A questo va aggiunta naturalmente la protezione sociale che va rinnovata se si entra in acqua».

2. I TRUCCHI  – Come posso potenziare la mia abbronzatura?
«E’ utile fare uno scrub prima di esporsi al sole. Toglie le cellule morte e facilita una abbronzatura omogenea».

3. I DIVIETI – Mi posso esporre al sole anche se ho efelidi e la pelle chiara? «L’abbronzatura è molto legata al fototipo di pelle. Quelle più chiare devono scegliere una protezione 50 e 50+. Quando hanno raggiunto la tintarella desiderata possono scendere a 30, ma mai sotto questa protezione. Ricordiamoci che anche i solari scadono: mai usare quelli dell’anno precedente».

4. BIMBI SICURI – A che età posso esporre il bimbo al sole?
«Fino ai 3 anni i bambini vanno protetti con occhiali, cappellino e maglietta. Il filtro solare, 50 e 50+, va messo su tutte le parti esposte, non dimenticando bocca e orecchie. Naturalmente, e questo vale anche per gli adulti, è buona norma evitare di esporli dalle 11 alle 16».

5. A TAVOLA – Il frullato di carota mi aiuta a proteggermi dai raggi?
«Sicuramente sì. Come aiuta l’assunzione di frutta e verdura gialla-arancione-rossa. Bisogna poi bere almeno due litri di acqua al giorno».


6. AHI AHI LE RUGHE  – C’è una crema miracolosa per le rughe?
«Non esistono creme magiche. Nella scelta è utili orientarsi verso quelle che hanno un fattore di protezione 20-30. Con l’età la pelle diventa più sottile e perde l’acido ialuronico. Buone quelle che lo contengono».

 

7. MAKE UP IRRINUNCIABILE – Posso espormi al sole con fondotinta e trucco?
«Sarebbe meglio evitare. Se proprio non si può fare a meno, scegliere prodotti che non abbiano conservanti e che contengano una protezione. Avere il fondotinta non ci pone al riparo dai raggi».

8. AIUTO HO L’ACNE – Posso espormi al sole anche se ho i foruncoli?
«A differenza di quanto si possa credere il sole non è amico dell’acne, anzi tende a peggiorarla. Vanno usate creme specifiche».

9. DOPO IL CHIRURGO – Ho piccole cicatrici, che posso fare?
«Se non è possibile nasconderle, vanno protette con solari che hanno una protezione molto alta per evitare una iperpigmentazione».

10. DEVO SCEGLIERE – Come mi oriento nella scelta dei solari?
«Per i bambini preferire filtri “fisici” con ossido di zinco piuttosto che quelli chimici, lo si trova scritto tra i componenti. Poi si deve guardare la data di scadenza, l’apertura provoca una contaminazione batteria e restano sotto il sole per lungo tempo. Quindi è bene cambiarli ogni anno».

11. LE ETICHETTE – Come leggo le etichette?
«L’ideale sono i solari che hanno un incide di SPF che protegge dai raggi uvb e l’indice PPD che è quello che ci salva dagli Uva che sono quelli che penetrano negli strati più profondi della pelle. E quindi scegliere.

12. NEL LETTINO – Una lampada mi protegge dai raggi?
«No, assolutamente, è una falsa credenza. Anzi, le sedute di sole artificiale ci fanno invecchiare più precocemente».

[Link: http://www.ilgazzettino.it]

 

No comments

You must be logged in to post a comment.